Home

 

Biografia Libri e Bibliografia Multimedia e teatro News Links

 

 

 

 


 

 

 

 

 


Torna disponibile al grande pubblico un'opera fondamentale per capire la modernitÓ e gli sviluppi dell'arte e dell'estetica contemporanea. Si tratta di un libro seminale che ha influenzato intere generazioni di artisti e pensatori, come mostrano i tre saggi introduttivi di Paolo Bolpagni, Andrea Balzola e Anna Maria Monteverdi. Con questa opera breve, intensa, polemica, e alle volte confusa ma geniale, scritta nell'anno spartiacque del 1849, Wagner si proponeva di rivoluzionare l'intero concetto di arte della tradizione occidentale, riconducendolo all'ideale dei classici. Wagner era categorico: un'opera d'arte moderna non pu˛ che essere inclusiva di tutte le forme artistiche: la poesia, la danza, la pittura, la scultura, la musica, l'architettura e la parola. Non Ŕ forse questo il moderno concetto di mash-up? Non Ŕ forse questo quello che ricercano la produzione artistica contemporanea e la comunicazione pi¨ innovativa? SarÓ per primo lo stesso Wagner che cercherÓ di realizzare nelle sue opere questo ideale multimediale. La lettura di questa operetta vi porterÓ all'origine del tutto. Buon viaggio a bordo della macchina del tempo!